Indicatori e oscillatori

Sezione dedicata allo studio degli indicatori e degli oscillatori, con spiegazioni su come si ottengono, come si muovono al variare delle quotazioni e come utilizzarli per previsioni quanto più efficaci in un’ottica di investimento nel mercato Forex.

Parabolic SAR

Un indicatore che può risultare utile per determinare dove il trend sta per avere la sua fine, è il Parabolic SAR (Stop And Reversal). Questo tipo di indicatore posiziona dei punti su di un grafico che indicano i potenziali punti di inversione [...]

Parabolic SAR2019-01-04T15:46:33+00:00

Relative Stength Index (RSI)

L’RSI è simile all'indicatore stocastico (stochastic) in quanto serve per individuare le situazioni di ipercomprato o di ipervenduto all’interno del mercato. Anche questo indicatore come lo stocastico ha una scala da 0 a 100. Tipicamente al di sotto del 20 si ha [...]

Relative Stength Index (RSI)2019-01-04T15:46:06+00:00

Stochastic

L’indicatore stochastic (stocastico) è utile per determinare quando un trend potrebbe trovare la sua fine. Per definizione risulta essere un oscillatore che misura le condizioni del mercato per capire se è in una situazione in cui è ipervenduto o ipercomprato. L'indicatore è [...]

Stochastic2019-01-04T15:45:38+00:00

MACD – Moving Average Convergence Divergence

MACD è un acronimo per Moving Average Convergence Divergence. Questo strumento è impiegato per identificare le medie mobili che indicano un nuovo trend, sia toro che orso. Solitamente con il MACD attivato su di un grafico, si vedono tre numeri impiegati per [...]

MACD – Moving Average Convergence Divergence2019-01-04T15:45:07+00:00

Simple & Exponential moving average

Il moving average è semplicemente un modo per spalmare l’azione del prezzo lungo il tempo. Con moving average si intende la media dei prezzi di chiusura per gli ultimi X periodi. Come tutti gli indicatori, il moving average (media mobile in italiano) [...]

Simple & Exponential moving average2019-01-04T15:44:31+00:00

Bande di Bollinger

Le Bande di Bollinger sono utilizzate per misurare la volatilità del mercato. Fondamentalmente questo strumento dice quando il mercato è tranquillo e quando invece è movimentato. Quando la situazione è di calma, le bande sono abbastanza contratte; invece quando il mercato inizia [...]

Bande di Bollinger2019-01-04T15:43:43+00:00